Factoring Digitale

Anticipo fatture: come ottenere liquidità con invoice financing

119_Factoring_anticipo-fatture

Redazione di Credimi.com

Sempre più oggi le imprese italiane incontrano ostacoli all'erogazione di finanziamenti: ma grazie alle innovazioni della digital transformation si profilano nuove soluzioni, e nuovi strumenti di accesso al credito, ancora più semplici da gestire: l’anticipo fatture attraverso i canali digitali ne è un esempio importante, mettendo a disposizione delle imprese l’opportunità di ottenere nuova liquidità in una forma agile e veloce, senza inutile spreco di tempo e di risorse. Vediamo come funziona.

L’ultimo decennio in Italia è stato caratterizzato da un prolungato credit crunch: si sono progressivamente ridotte le erogazioni di finanziamenti alle imprese, soprattutto a breve e medio termine. Le imprese hanno così rivolto altrove la propria ricerca di liquidità e tra le soluzioni più innovative acquista sempre più successo in Europa l’anticipo fatture attraverso gli strumenti digitali (piattaforme di invoice trading o digital invoice financing). Attraverso questa tipologia di piattaforme è possibile effettuare la cessione del credito di fatture pagate con dilazioni, per anticiparne il pagamento in modo rapido e conveniente.

La finanza digitale mette a disposizione delle imprese tantissimi nuovi strumenti: scoprili tutti e acquisisci il linguaggio della nuova finanza con il nostro Vademecum! Scaricalo ora

SCARICA LA GUIDA DEL FINTECH

 

factoring anticipo fatture

Si tratta di un mercato enorme: ogni anno in Italia i flussi finanziati ammontano a circa 400 miliardi di euro, quasi un quarto del Pil italiano, e che coinvolge quasi mezzo milione di aziende.

Come funziona l’invoice financing nella sua forma classica

Come ottenere liquidità per le aziende attraverso l’invoice financing? Semplice!

Con l’invoice financing, le imprese vendono alcune delle proprie fatture su piattaforme web specializzate, e gli investitori le acquistano pagando subito un acconto, generalmente pari all’80-90% del valore nominale del credito; quando il debito viene saldato, l’investitore ne incassa il controvalore e contestualmente versa il saldo all’azienda cedente.

Le imprese possono quindi decidere in base alle esigenze del momento quali tra le proprie fatture cedere e quali no, senza alcun impegno predeterminato, a differenza del factoring, che generalmente prevede che un’azienda ceda interi pacchetti di crediti commerciali.

Con l’invoice financing esistono unicamente due voci di costo:

  • la commissione di intermediazione richiesta dalla piattaforma,
  • lo sconto applicato dall'investitore.

Nell'anticipo fatture attraverso le banche tradizionali invece, possono essere applicati, oltre al tasso d’interesse finanziario, anche oneri aggiuntivi quali commissioni di istruttoria, commissioni per registrarti e ottenere la quotazione delle fatture, commissioni di presentazione effetti, di insoluto, e di ogni altra natura.

 

La rivoluzione nell’anticipo fatture

L’anticipo fatture rappresenta quindi una delle possibili fonti di finanziamento per un’azienda desiderosa di crescere e investire, o semplicemente interessata ad ottenere maggiore liquidità, consentendole di decidere di volta in volta quali crediti cedere ed in quale momento, a seconda delle esigenze contingenti.

Nella sua forma digitale poi (invoice trading), l’anticipo fatture permette di ottenere liquidità con la cessione del credito, in modo ancora più rapido, semplificando le procedure e risparmiando energie e risorse.

Attraverso gli strumenti digital, quali ad esempio il factoring pro soluto di Credimi, le aziende possono tenere sotto controllo la situazione in tempo reale, gestire i proprio anticipo fatture attraverso un canale diretto, veloce e trasparente e risparmiare tempo prezioso.

Possiamo così comprendere come ottenere liquidità per la propria azienda sia oggi ancora più semplice. Ma c’è di più: grazie alle soluzioni fintech, decisamente più agili, l’impresa stessa potrà prendere decisioni più facilmente e disegnare le proprie strategie con serenità.

Altre notizie simili

Tasso effettivo globale: quanto costa davvero l’anticipo fatture

A quanto ammonta il tasso effettivo globale medio per l’anticipo delle fatture? Scopri con Credimi la vera percentuale pagata sulle fatture.

I 5 modi in cui il factoring pro soluto di Credimi aiuta le aziende

Quali sono i benefici della cessione del credito per l’impresa? Scopri i 5 migliori vantaggi del factoring pro soluto di Credimi per la tua azienda.

Factoring per impresa tessile: l’anticipo fatture per la crescita

Il digital factoring per l’impresa tessile è lo strumento adatto per convertire fatture e crediti aziendali nella liquidità che serve per crescere.